Giardino a salice

Nel 2008 la Kepos progetta e realizza un giardino a Salice Terme per adornare una casa dei primi del 900′ ora utilizzata per trascorrere le vacanze nella rinomata località termale. Il progetto mirava a valorizzare il Taxus baccata presente all’ingresso, rendendolo l’unico protagonista della scena e memoria storica del giardino piantumato all’epoca di costruzione dell’abitazione. Il disegno delle aiuole così tondeggianti ha permesso di smussare gli angoli creati dalla pavimentazione, dando al prato una sua identità e forma definita .

Il giardino si presentava con altre essenze di poco pregio che sono state sacrificate perchè, lasciandole, avrebbero tolto visuale al Taxus baccata.

Le aiuole sono state realizzate con il telo di pacciamatura e il ghiaino tondo; tale realizzazione abbassa al 20% la manutenzione e la crescita delle infestati.