Nel 2020 La Kepos rinnova un giardino di 3.500 mq, realizzato dieci anni prima, mitigando il forte impatto dato dal muro perimetrale con la realizzazione di un’aiuola.

Le essenze arbustive scelte garantiscono variazione di fioritura e colorazione del fogliame nei diversi periodi dell’anno regalando in ogni stagione parti d’interesse.

Il progetto comprendeva anche l’integrazione di nuovi arbusti nelle aiuole che cingono i due laghetti, lasciando un percorso in ghiaia che ne permettesse una passeggiata e nutrire le carpe koy.

L’apporto di 20 tonnellate di compost vegetale miscelato al terreno e fertilizzanti a lenta cessione con la posa di 2.200 metri quadri di prato a rottoli hanno completato la realizzazione.